page contents

500 lire argento Caravelle - Orizzonte degli Introvabili - Oggetti unici, particolari e....tanto altro

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

500 lire argento Caravelle

 

Il pendente incastona una moneta d’argento del valore nominale di Lire 500  emessa dal 1958 al 1967.
Tl tutto è racchiuso in una elegante scatola per fare del vostro dono un oggetto unico e irripetibile.
Le 500 Lire Caravelle -  Valore e Curiosità:
Le 500 lire d’argento sono state coniate durante due periodi della Repubblica Italiana. Il primo conio è avvenuto dal 1958 al 1967. In questo periodo le 500 lire sono state coniate interamente in argento. Dopo il 1967 il costo delle monete d'argento e la presenza di fenomeni di tesaurizzazione, sconsigliò il proseguimento di questo tipo di coniazione che terminò.
Sul dritto della moneta è raffigurato il busto di una donna rinascimentale, assieme a 19 stemmi civici delle città capoluoghi di regioni dell’epoca
(Genova, Torino, Aosta, Milano, Trento, Venezia, Trieste e Udine, Bologna, Firenze, Ancona, Perugia, Roma, L'Aquila, Napoli, Bari, Potenza, Catanzaro, Palermo, Cagliari). In basso è la legenda GIAMPAOLI, il nome dell'autore, Pietro Giampaoli. Nel rovescio della moneta sono incise le tre caravelle che navigano (verso destra) intorno "REPVBBLICA ITALIANA" in basso sono riportati il valore, il segno di zecca (R) e VEROI, l'autore, Guido Veroi.
Le monete di conio del 1958 e del 1965 hanno particolare pregio in quanto coniate in quantità limitate.
Il pendente di varie misure, più o meno impreziosito da zirconi che donano luce, incastona una moneta d’argento commemporativa emessa negli anni.  Tali pendenti sono montati su portachiavi di varie fattezze e su collane lunghe 90 cm. anch'esse di vari modelli che valorizzano così il pendente con moneta. Il prezzo dei portachiavi  e delle collane quindi varia secondo il valore della moneta e  del tipo di pendente.
Le monete sono originali come da foto.

 
 
Portachiavi
Collane
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu