page contents

Guglielmo Marconi - Orizzonte degli Introvabili - Oggetti unici, particolari e....tanto altro

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Guglielmo Marconi

 
 
 
 
 

“CENTENARIO DELLA NASCITA DI GUGLIELMO MARCONI”


Scienziato italiano nato a Bologna nel 1874.
Gli spetta il merito di aver inventato la telegrafia senza fili. Pur non avendo seguito studi regolari, fu indirizzato verso le ricerche sulle onde elettromagnetiche allorchè fu ammesso a frequentare il laboratorio di fisica dell’Università di Bologna, allora diretto da Augusto Righi.
Marconi si ritirò nel 1895 a Pontecchio nella villa del paese ove eseguì il primo esperimento con emissione e ricezione di onde elettromagnatiche alla distanza di due chilometri. Ripetè gli esperimenti in Inghilterra nel 1896 e nel Maggio del 1897 e poi in Italia nel Luglio dello stesso anno: in quest’ultima occasione le trasmissioni raggiunsero la distanza di 18 chilometri.
Più tardi furono eseguite ritrasmissioni attraverso la Manica e poi tra l’Europa e l’America.
Durante la prima guerra mondiale fu ufficiale prima nell’Esercito e poi nella Marina.
Per rendere segrete le trasmissioni di onde elettromagnetiche, compì studi sulle comunicazioni mediante onde corte e cortissime.
Nel 1909 ricevette il premio Nobel per la fisica.
Nel 1924 riuscì a mettere in comunicazione radio mediante onde corte l’Inghilterra e l’Australia.
Fu presidente dell’Accademia d’Italia e membro del Gran Consiglio del Fascismo.
Morì a Roma nel 1937.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu